Clementoni · Racconti · Rewiew

Quel giorno che incontrammo Topolino

Mio figlio ha quattro mesi. Gli piace fare il bagnetto e mangiarsi il bavaglino.   Adora esser preso in braccio e bere la camomilla. Gli piace passare del tempo con con i suoi nonni e la carta rumorosa. Va’ matto per la tapioca e per la sua fedelissima copertina. Gli piace La casa di Topolino. Quattro mesi e segue attentamente ogni singolo episodio. Sorride quando li vede camminare e inizia a ridere quando li sente cantare. Il suo personaggio preferito è ovviamente il protagonista Topolino. Già dalla gravidanza mi chiedevo cosa potesse piacergli e come avvicinarmi alle sue preferenze. I maschietti si sa’ adorano le costruzioni, le macchinine e i rettili. (No?) La sua cameretta la immaginavo piena di verde con due enormi dinosauri sulla parete. Oppure sul blu con tutti i pianeti sul soffitto e un milione di stelline fosforescenti. Anche i pirati tirò imballo mio marito quando ne parlammo. Eppure erano le nostre proiezioni su ciò che di più personale abbiamo : le nostre passioni. Ovviamente da genitore devo indirizzare mio figlio verso ciò che ritengo opportuno , tenendo conto del contesto e dei valori.  Non mi aspetto che questa prima simpatia lo porti subito ad una fidelizzazione, ma come… Leggi di più… Quel giorno che incontrammo Topolino