Chicco · Giochiamo insieme · Rewiew

Giocare con un neonato da zero a quattro mesi con Chicco

Si può giocare con un neonato? Quando Riccardo è nato le prime settimane sono trascorse molto lentamente. Lui mangiava e dormiva.  Io preparavo il biberon, mi risposavo e restavo a guardarlo estasiata. Ero così incredula di vedere come fosse tutto così semplice e calmo. Non sapevo che questo momento fisiologico di ripresa sarebbe durato poco e che ben presto avrei conosciuto la vera routine di Riccardo. Lui, infatti, si è subito dimostrato un bambino sveglio e reattivo. I suoi riposini durante la giornata sono sempre stati brevi, a favore di un lungo sonno notturno. Mi trovavo così un’intera giornata da riempire con un esserino troppo piccolo per qualsiasi attività gli proponessi. Giocare con un neonato è qualcosa di veramente impegnativo. Non sai mai se il gesto che stai eseguendo sia adatto alla sua piccola età e se lo possa ritenere divertente. Mettiamoci anche che la messa a fuoco i primi mesi non è il massimo, capite che il compito è alquanto arduo. Il primo mese è stato dedicato all’ esplorazione ed al contatto. Il tempo di riprendermi dal parto abbiamo iniziato  delle lunghe passeggiate all’aperto, che conciliavano il sonno e stimolavano la sua curiosità. Questo per i neonati è un momento di gioco: osservano, ascoltano, allenano i sensi… Leggi di più… Giocare con un neonato da zero a quattro mesi con Chicco